Zoom Immagine
 
CERTIFICAZIONE UNICA 2019
Autore Centro Studi Normativo
Editore Seac
Anno ediz. 2019
Pagine
Collana Dichiarazioni 2019
Isbn 9788868246129
Prezzo : € 33,00
Prezzo Scontato : € 29,70 (risparmi € 3,30)
-10%

Disponibile


Copie
Ricerca
?
La scadenza del 7 marzo e del 31 marzo

?
Modalità di trasmissione

?
Certificazione lavoro dipendente, assimilati ed assistenza fiscale


Certificazione lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi


Casi particolari di presentazione

Sanzioni


L’art. 4, D.P.R. n. 322/1998, stabilisce, al comma 6-ter, che i sostituti d’imposta che hanno erogato redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, rilasciano una Certificazione Unica per attestare oltre ai dati fiscali anche i dati previdenziali e assistenziali.

Fermo restando il termine del 28 febbraio per l’effettuazione delle operazioni di conguaglio
•la CU 2019 sintetica deve essere consegnata ai percipienti entro il 31 marzo 2019, ovvero entro dodici giorni dalla richiesta degli stessi in caso di interruzione del rapporto di lavoro in corso d’anno;
•la CU 2019 ordinaria va trasmessa, in via telematica, all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2019.

Per le sole CU contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione precompilata (Mod. 730), il termine di trasmissione è fissato al 31 ottobre analogamente a quanto previsto per il Mod. 770.

Il sostituto d’imposta, tramite l’invio, all’Agenzia delle Entrate, delle CU ordinarie, assolve all’obbligo di dichiarazione a suo carico previsto dal comma 3-bis, art. 4, D.P.R. n. 322/1998. L’obbligo di presentazione del Mod. 770, entro il 31 ottobre, permane per i sostituti d’imposta che sono tenuti a comunicare dati non inclusi tra quelli previsti nella CU.

La presente pubblicazione, tramite approfondimenti teorici e schematizzazioni, fornisce le indicazioni per la corretta compilazione della CU 2019, con particolare riguardo a:
•Frontespizio, in cui sono contenuti i dati anagrafici del sostituto d’imposta e dell’intermediario;
•Parte Dati Anagrafici, dove trovano esposizione i dati anagrafici relativi al datore di lavoro e al percettore delle somme;
•Certificazione dei redditi da lavoro dipendente e assimilati;
•Certificazione dei redditi di lavoro autonomo, di provvigioni e redditi diversi;
•Certificazione Redditi – Locazioni brevi.

Altri titoli dello stesso autore

Nessun titolo.